Archivi categoria: Roberto Benatti

Roberto Benatti Vecchi

Roberto Benatti Vecchi ha lavorato come responsabile dell’archivio Grafica e Collezioni Sonore della Cineteca di Bologna. Ha curato la pubblicazione dei volumi:
Bianco rosso verde blu. Manifesti cinematografici italiani e francesi dal ’30 al ’60, Grafis, 1993. Uscito in occasione della Mostra omonima, Carpi ex Convento S. Rocco (luglio-agosto 1993);
Fantasmi erotici della strada. Mezzo secolo di affissi cinematografici italiani, Grafis, 1997. Uscito in occasione della Mostra omonima, Bologna Museo Civico Archeologico (luglio-settembre 1997).
Tra il 1986 e il 2004 ha pubblicato numerosi articoli sulla rivista Cineteca, fra cui, in quattro puntate,  una storia del cinema a Bologna dalle origini al 1908. Dal 1996 ha fatto parte anche della redazione della rivista Cineteca.

Dal 1996 collabora a Città del Capo Radiometropolitana alla realizzazione di documentari e radiodrammi, è del 1996: Storia del cinema a Bologna dalle origini al 1908. Teatri, piazze, primi cinematografi. Sceneggiato radiofonico in 11 puntate con la splendida rievocazione di un’epoca. Nel 2004 Prima serie di 6 radiodrammi originali. Nel 2005 Seconda serie “Sette notti in nero” 7 radiodrammi tratti da 7 scrittori bolognesi. Nel 2006 la terza serie i “Radioclassici”:  radiodrammi tratti da Leopardi, Maupassant, Allen, Dürrenmatt, Buzzati, Buñuel . Nel 2007 “Fellini alla radio”. Nel 2008, lo sceneggiato radiofonico in sei parti: “L’è mort al dio di puvrett ovvero Francesco Roncati e il repertorio dei matti della città di Bologna”, sulla storia della psichiatria a Bologna. Dal documentario radiofonico è stato tratto uno spettacolo teatrale intitolato “Lettere dal buio della mente” utilizzando le lettere che i “matti” scrivevano alle loro famiglie, ritrovate all’interno delle cartelle cliniche di Roncati lo spettacolo è stato rappresentato varie volte dal giugno 2008 al novembre 2009. Nel 2009 il documentario radiofonico “La radia Futurista: il teatro futurista alla radio”. Dal 2009 conduce una rubrica fissa settimanale di letture e varie amenità: “Incubus” che va in onda dopo la mezzanotte di ogni mercoledì.
2010 La dolce guerra dei sessi, radioscene tratte dal volume di Syusy Blady e Sandro Toni: Vocabolario sessuato, Feltrinelli, 1993.
2011 Radiofemmina 7 racconti al femminile per 7 radiodramma
Collabora con l’associazione “Home Movies Archivio Nazionale del Film di Famiglia” di Bologna, per la raccolta e valorizzazione dei film di famiglia.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in CHI SIAMO, Roberto Benatti